Nel 1991 cominciano i lavori di ristrutturazione ed ampliamento della casa colonica che domina dalla cima il fondo collinare.

Si ricavano 4 camere doppie con relativi bagni, la già grande cucina dedicata alla grande famiglia viene attrezzata per aprire l’agriturismo, intorno al camino della grande sala da pranzo originale vengono aggiunti i tavoli per gli ospiti, la dispensa è allargata e ristrutturata così come la lavanderia e la cantina.

Infine un macellino per macellare gli animali di bassa corte del fondo agricolo.

Nel 2001, il primo nucleo di Casa Baleotti è pronto ad aprire le sue porte ai primi ospiti dell’ Agriturismo. Ed il vecchio fondo “Il Casone” diventa l’Agriturismo “Le Ginestre”.

Nel 2003, ottenuta l’autorizzazione per la ristrutturazione della vecchia stalla e la ricostruzione del vecchio fienile (crollato nello stesso periodo della casa colonica).

Si aggiungono così 4 camere con bagno (3 doppie ed 1 singola) nel fienile, mentre nella ex-stalla, al piano terra, venne ricavata una sala da adibire a fattoria didattica o sala polifunzionale.